Gli eventi rappresentano una leva di comunicazione che permette il contatto “diretto” con pubblico interno, consumatori o semplici spettatori, trasmettendo in maniera innovativa, senza intermediazioni, i mondi di riferimento di un brand o di un soggetto promotore.

[dropcap]L’organizzazione per eventi è considerata uno degli strumenti del marketing e della comunicazione interna ed esterna di aziende di tutte le dimensioni. [/dropcap] Dal lancio di un prodotto alle conferenze stampa, le aziende creano eventi promozionali per comunicare con il pubblico interno, con la rete vendita, con clienti attuali e potenziali, giornalisti o opinion leader.
[blocknumber type=”circle” text=”01″ color=”#FFF” background=”#f16a10″] Alcune aziende tentano di raggiungere il proprio pubblico di riferimento ottimizzando l’utilizzo di mezzi di informazione, al fine di generare copertura mediatica dell’evento che raggiungerà larghe fasce di consumatori.[/blocknumber]

In realtà l’organizzazione di eventi è un settore in costante crescita, tanto da essere diventato uno dei nuovi media da applicare nell’ambito della comunicazione integrata. A tal proposito, ci preme, andare a spiegare cos’è esattamente e in che modo agisce.

L’organizzazione di eventi studia la complessità di una marca o di un contesto, identifica un pubblico di riferimento, crea il concept dell’evento, identifica la location, verifica il budget, pianifica la logistica, coordina tutti gli aspetti finalizzati alla sua realizzazione.

L’obiettivo primario è quello di creare visibilità dunque, è importante inquadrare il ruolo degli eventi come strumenti di marketing territoriale e analizzare i vari tipi di impatto che l’organizzazione di un evento produce sul territorio ospitante.

Per le aziende, organizzare eventi è diventato uno degli strumenti del marketing più efficaci, per questo creano eventi promozionali per comunicare con clienti attuali e potenziali, utilizzando, anche, mezzi di informazione, al fine di generare copertura mediatica dell’evento che raggiungerà larghe fasce di consumatori.

Molte aziende, invitano i consumatori ai propri eventi per far entrare in contatto l’utente finale con la marca, e rendere tangibile l’impegno economico sostenuto con la pubblicità.